Skip to main content
Loading...

Terraccogliente experiences

  • terraccogliente
A causa del coronavirus molte tappe di terraccogliente 2020 sono state annullate, al momento si è tenuto dal 23 al 27 settembre il festival letterario Strangius di Serramanna. Il Coordinamento Nazionale preso atto dell’impossibilità di organizzare eventi aperti al pubblico, ha deciso di partecipare al bando della Regione Autonoma della Sardegna relativamente al Cartellone sulle manifestazioni di turismo esperienziale presentando il programma “Terraccogliente experiences”. Il programma coinvolge i Comuni che hanno aderito a terraccogliente per il 2020, e prevede la progettazione di esperienze turistiche comprendente la loro promozione e vendita. Le esperienze si tengono all’interno delle case di terra e riguardano sia aspetti enogastronomici che artigianali. Il programma prevede la realizzazione di videoclip per ciascun laboratorio esperienziale per una campagna di web marketing che verrà portata avanti per tutto il 2021. La promo-commercializzazione dei laboratori esperienziali sarà curata dal Consorzio turistico l’Altra Sardegna, tramite il proprio portale web dotato anche di e-commerce. Nel caso non si dovesse accedere al contributo della Regione Sardegna con alcuni Comuni si sta decidendo di procedere comunque nella direzione del turismo esperienziale, anche questo è un modo per valorizzare il patrimonio storico architettonico in terra cruda e le peculiarità dei territori.